Ministero della pubblica amministrazione

logo


 

     Liceo Statale

    "PIERO CALAMANDREI"

     Napoli

 

Il Liceo Calamandrei ha partecipato alla Notte Nazionale del Liceo Classico 2021 con la rappresentazione della favola pastorale di Sebeto, Vesevo e Leucopetra, ripresa e trattata nell’umanesimo napoletano dal Pontano, nell’operetta “Parthenopaeus” e dal Sannazaro, nell’”Arcadia”. 
Successivamente, nelle stanze centrali della sua “Aretusa”, Berardino Martirano, poeta e segretario generale del Regno di Napoli, narrò la storia dei due giovani, Sebeto e Vesevo, perdutamente innamorati della ninfa della caccia Leucopetra, per niente interessata all’amore dei due, superba e crudele tanto da spingerli alla disperazione e a trasformarsi rispettivamente in un fiume e in un vulcano. Irato con lei, come contrappasso per la sua insensibilità affettiva, Giove la trasformò in pietra.
Poco dopo il poeta Berardino Rota, amico e sodale del Martirano, nelle sue “Ecloghe pescatorie” dedicò ben due componimenti alla storia di Leucopetra e Sebeto; ma fa di Leucopetra una dolce e timida ninfa che, pur di sottrarsi alla corte pressante dei due pretendenti, preferisce morire, annegando in mare.
Per conservare eterno il ricordo di lei, il dio Nettuno la trasforma nello scoglio Leucopetra cioè “Pietra Bianca”, rinominata “Pietrarsa” dopo l’eruzione del 1631.
 
  
 
 

URP

Liceo Statale "P. CALAMANDREI"
Via Comunale Maranda 84 - 80147 - Napoli NA
Tel: +39 081 5962985-081 5964569
PEO: naps200008@istruzione.it
PEC: naps200008@pec.istruzione.it
Cod. Mecc: NAPS200008

Cod. Fisc.   80060650639
Fatt. Elett. UFNUUH

IBAN IT23D0514240330T21200000792

- Conto Tesoreria Unica 0314144 (riservato alle P.A.) 

Trovaci sulla mappa